PEDATE

pedate piano naturale


Si ottengono partendo da lastre di notevoli dimensioni definite "lastre da sega" aventi piano naturale di spacco di cava (provenienti quindi da blocchi stratificati, aaperti secondo i naturali piani di sfaldamento) e scelti a seconda degli spessori varianti di solito fra 3 e 7 cm.


Le lastre vengono quindi fresate secondo le dimensioni indicate nel casellario da fresatrici a bandiera od a ponte. Raramente gli spessori sono uniformi e quindi giacchè per evidenti motivi formali e funzionali il mercato richiede che almeno le coste in vista abbiano uno spessore uniforme, i pezzigià segati sono spessorati allo spessore richiesto ( di solito 3, 4, 5) per una profondità standard di cm. 5 (a richiesta anche più). Le parti in vista sono dunque calibrate in tutta la lastra per una fascia di 5 cm. la restante parte della pedata potrà variare di più o meno 2 cm rispetto allo spessore richiesto. Le coste possono essere:


- fresate le coste in vista si presentano piano disco, gli spigoli sia superiori che inferiori sono leggermente smussati, sia per motivi di sicurezza che estetici;


- a spacco o bugnate: con l'ausilio di mazzuolo e giandino, lo scalpellino asporta la parte segata e riporta in vista bugnandola la parte  "viva" della pietra. Di notevole effetto estetico essa risulta comunque una lavorazione piuttosto "rustica" 


- fiammata o a spacco termico:  utilizzando a mano un apposito cannello da cui fuoriesce un getto concentrato ed incandescente ad alta temperatura, lo scalpellino tramite spacco termico asporta la parte fresata delle coste in vista riportandone la superficie ad una condizione molto simile a quella naturale. E' una finitura il cui uso va estendendosi sia per il contenuto estetico, sia per la adattabilità a qualsiasi ambientazione


ALZATE

L'alzata serve per rivestire la parte verticale di un gradino e possono essere:


- alzate piano naturale:  ottenute da "lastre da sega" a spessore sottile, variabile tra cm. 1 e 3, esenti da dimagrimenti o rigonfiamenti; le coste sono segate, la larghezza sarà fissa per ogni rampa e la lunghezza a correre oppure fissa. Le teste, se sono in vista, possono essere calibrate e lavorate come la testa delle pedate. Raramente si usano alzate anche a spessori maggiori (3-4 cm); in questo caso sarà indispensabile disporre dello spazio necessario sia al maggior ingombro dell'alzata stessa (5-6 cm), sia alla malta di allettamento.  


- alzate piano fiammato:  si ottengono da blocchi. Sono elementi ricavati tramite segagione con tagliablocchi da blocchi generalmente di piccole dimensioni. La superficie viene quindi fiammata e le coste segate a misura. Gli spessori sono quelli richiesti (di solito 2 cm.).                                                                                                                          


Share by: