BINDERI

I binderi sono elementi la cui forma ricorda grossololanamente un parallelepidelo. 


Questi prodotti sono utilizzati per il contenimento e la delimitazione delle pavimentazioni, ma anche come vero e proprio elemento per pavimentare, essi hanno la faccia superiore a piano naturale ben squadrata e con i lati paralleli. Le coste sono a spacco ed ortogonali al piano od in leggero sottosquadra.


La produzione standard dei binderi viene divisa in due categorie: i binderi "normali" ed i binderi "giganti" a loro volta divise in vari tipi.


I vari tipi si distinguono in base alla loro larghezza ed altezza che ne determinano anche l'uso finale: i tipi più piccoli servono come elementi sia per la pavimentazione che per il contenimento di altre pavimentazioni; quelli più grossi per la formazione di vere e proprie cordolature dall'aspetto piuttosto rustico.

misure

normali:


Tipo 10 x 5/8: larghezza cm. 10 - lunghezza variabile generalmente tra un minimo di cm. 15 ed un massimo di cm. 40,-altezza/spessore variabile tra cm. 5 e cm. 8; pesano circa kg 18/ml.


Tipo 10 x 8/11: larghezza cm. 10 - lunghezza variabile generalmente tra un minimo di cm. 15 ed un massimo di cm. 40 - altezza/spessore variabile tra cm. 8 e cm. 11; pesano circa kg. 22/ml.


Tipo 12 x 10/15: larghezza cm 12 - lunghezza variabile generalmente tra un minimo di cm. 20 ed un massimo di cm. 40 - altezza/spessore variabile tra cm. 10 e cm. 15; pesano circa kg 35/ml.

 

giganti:


Tipo 12 x 15/20: larghezza cm 12 - lunghezza variabile generalmente tra un minimo di cm. 20 ed un massimo di cm. 40 - altezza/spessore variabile tra cm. 15 e cm. 20; pesano circa kg. 60/ml


Tipo 14 x 15/20: larghezza cm. 14 - lunghezza variabile generalmente tra un minimo di cm. 20 ed un massimo di cm. 40 - altezza/spessore variabile tra cm. 15 e cm. 20; pesano circa kg. 70/ml

Share by: